Questo sito utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per permettere una migliore esperienza di navigazione. Cliccando ok, continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.



Un ambiente unico fatto di arredamento e tecnologia che ha come obiettivo quello aiutare gli alunni diversamente abili a sviluppare al meglio le loro potenzialità individuali

GUARDA ALL’INTERNO LA VIDEO INTERVISTA REALIZZATA  da PAOLO CAZZOLA

Si trova all’istituto comprensivo secondo di Milazzo ed è l’unica della Sicilia orientale.

L’Aula Snoezelen è una struttura che ha come obiettivo quello di aiutare gli alunni diversamente abili a sviluppare al meglio le loro potenzialità individuali.

Un ambiente unico progettato per il benessere, attraverso la stimolazione sensoriale controllata, grazie a una cascata di effetti di luce, suoni, colori, sapori e manipolazioni.

Un misto di arredamento e tecnologia: luci a led, colonne d’acqua, letti ad acqua, impianti audio, proiettori, diffusori di essenze oltre ad arredi e protezioni morbide creano un percorso flessibile che lascia spazio alla persona, un ambiente rilassante ed accogliente per gli ospiti, che facilita la percezione di se stessi e la relazione con gli altri.

 

L’idea, nata dalla necessità di proseguire e rafforzare il percorso di inclusione, arriva con l’iscrizione alla Luigi Rizzo di Marta, alunna disabile, ed è stata realizzata grazie alla volontà della dirigente scolastica Alma Legrottaglie.

Le attività che si possono intraprendere favoriscono negli allievi il miglioramento della motivazione e della concentrazione, aiutandoli a conoscere l’ambiente e ad interagire con esso, superando stress e ansia.

La realizzazione è stata possibile grazie anche dalla partecipazione di aziende, associazioni e famiglie ai finanziamenti e al supporto dei docenti e dei genitori a diverse raccolte-donazioni organizzate dall’Istituto.



IL PROGETTO

il progetto

DALLA REDAZIONE

dalla redazione

STORIE

storie

in città

in città

ZOOM

zoom

SPORT

sport