Questo sito utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per permettere una migliore esperienza di navigazione. Cliccando ok, continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.




L'artigiano di Santa Marina racconta la storia della sua passione. Finita anche in una trasmissione Rai

ALL'INTERNO LA VIDEO INTERVISTA

L’arte del traforo è sempre stata la sua passione. Per Pippo Celi, artigiano di Santa Marina frazione di Milazzo, è sempre stato un modo per staccare dalla vita quotidiana e rilassarsi. Lui che per quarant’anni ha lavorato nelle Poste, a Olivarella prima a Milazzo dopo, ha sempre dedicato il suo tempo libero alla creazione di queste sculture in legno. A tal punto da avere un magazzino pieno di opere d’arte che adesso porta in giro nelle fiere e nei mercatini artigianali della Sicilia.

Il giovane chef dell'EOLIAN svela i segreti della sua cucina. E del suo successo

All'interno la VIDEOINTERVISTA

MILAZZO. Davide Guidara ha 23 anni e a Milazzo è conosciuto come lo “chef ragazzino” dell’Eolian. Oramai da quasi due anni, infatti, dirige la cucina del noto albergo a quattro stelle che sorge su una delle collinette di Levante, quella che domina la città del Capo. Di San Salvatore Telesino, un paesino di tremila anime nel beneventano, è l’ultimo arrivato tra gli chef della giovane cucina italiana ma nel suo curriculum ci sono esperienze in ristoranti stellati tra cui il “Noma” di Copenaghen, uno dei migliori al mondo.

IL PROGETTO

il progetto

DALLA REDAZIONE

dalla redazione

STORIE

storie

in città

in città

ZOOM

zoom

SPORT

sport